RSA

Residenza Sanitaria Assistenziale

Slider

La Fondazione Gambara-Tavelli Onlus è una Fondazione di diritto privato, senza scopo di lucro, con sede a Verolanuova in provincia di Brescia. Ospita una Residenza Socio-Assistenziale (R.S.A.) per persone anziane, dal 65-esimo anno di età, con compromissione dell’autosufficienza.

I principali servizi forniti agli utenti, ospiti della residenza, sono:

  • Assistenza e cura della persona
  • Prestazioni di carattere infermieristico e sanitario
  • Fisioterapia di mantenimento e riabilitazione (rivolta sia agli utenti dei Servizi della RSA sia a cliente esterni)
  • Animazione
  • Servizi di natura alberghiera: pulizie e cura dell’ambiente, ristorazione
  • Lavanderia/guardaroba 

La Regione Lombardia norma l’erogazione dei servizi, ne autorizza il funzionamento, contribuisce economicamente al loro sostegno e vigila sul rispetto delle direttive Regionali e sulla conformità delle strutture e dei servizi alle varie normative nazionali. La Residenza Sanitaria Assistenziale (RSA) dispone di 125 posti letto accreditati a contratto per utenti non autosufficienti o parzialmente autosufficienti.

La Residenza Socio Assistenziale, nelle varie unità di offerta, presta all’anziano i servizi di assistenza alla persona che possano sopperire alla sua mancanza di autosufficienza e che assolvano alle normali attività quotidiane della persona.
In particolare si occupa di accompagnare la persona nei vari momenti della giornata con assistenza all’igiene personale, all’alimentazione, al decoro nel vestiario, alla socializzazione e all’intrattenimento, alla mobilizzazione e al mantenimento delle funzioni motorie.
Le attività di assistenza sono affiancate da attività ad alto valore aggiunto quali: la costante presenza di medici per la cura della salute, il servizio infermieristico che assolve tra le altre cose alla somministrazione di farmaci, la riabilitazione fisioterapica. Infine i servizi di carattere “alberghiero”, consentono il completamento delle attività necessarie nella vita di persone non autosufficienti quali i servizi di pulizia degli ambienti, il cambio della biancheria, il lavaggio e la stiratura degli indumenti, la preparazione dei pasti (colazione, pranzo e cena).

SERVIZIO MEDICO

Il servizio di assistenza medica all’interno della R.S.A. viene svolto da 4 medici in rapporto libero professionale. L’équipe medica è coordinata dal Responsabile Sanitario Dott. Vincenzo Ferro che definisce le linee guida dell’assistenza, gli orari di presenza dei medici e il prontuario farmaceutico a loro disposizione, oltre a presidiare il corretto svolgimento di tutte le attività assistenziali. Il servizio medico è garantito dalle ore 8 alle 20 nei giorni da lunedì a venerdì e dalle ore 8 alle ore 14 il sabato. Nelle fasce orarie notturne festive e prefestive il servizio è organizzato con medici di guardia convenzionati in consorzio con altre RSA limitrofe.

Il ruolo del medico di RSA si discosta dal ruolo classico del medico di base, è una figura che ha una visione multidimensionale del suo paziente grazie ad una costante e frequente valutazione delle condizioni sanitarie e alla stretta collaborazione con tutte le figure operanti nella struttura che a lui fanno riferimento.
Insieme a tutti gli operatori accoglie l’ospite e predispone il Piano Individuale Assistenziale (P.A.I.); elabora gli obiettivi da raggiungere ne verifica i progressi e risultati. A questo scopo frequentemente e a scadenze prefissate, sono indette riunioni d’équipe per discutere delle problematiche medico-sanitarie e assistenziali di ogni ospite.

SERVIZIO MEDICO SPECIALISTICO

A supporto dei medici di reparto la RSA di Fondazione Gambara Tavelli, mette a disposizione la consulenza specialistica di un medico specialista in cardiologia, un medico specialista in fisiatria, un medico specialista in odontoiatria che insieme operano con modalità regolate da un’apposita convenzione stipulata con l’Azienda Ospedaliera di Desenzano d/G e/o convenzione diretta con la struttura.

UNA GIORNATA TIPO

La giornata degli ospiti nella residenza è scandita in modo regolare, si possono individuare i seguenti momenti:

  • ore 6:30 – 8:30 sveglia e alzata: La preparazione degli ospiti per la giornata inizia alle ore 6.30. Gli operatori di reparto assistono gli ospiti durante l’igiene personale, il cambio abiti e la doccia. A seguire viene somministrata la colazione nell’apposita sala da pranzo. L’attività termina con la visite del medico e la rilevazione dei parametri.
  •  ore 9.00 – 11.30 animazione e riabilitazione: Gli ospiti vengono accompagnati nel salone dell’animazione dove le animatrici intrattengono i presenti con la lettura dei giornali e le attività della mattina. A rotazione una parte dei presenti partecipa programma di riabilitazione presso la palestra con i fisioterapisti.
  • ore 11.30 – 13.00 pranzo: Nelle sale dedicate presso i reparti viene servito il pranzo secondo il menù del giorno.
  • ore 13.00 – 15.00 riposo pomeridiano, igiene personale.
  • ore 15.00 – 17.30 attività di gruppo/animazione: Si ritorna nel salone dell’animazione per le attività di gruppo (giochi, spettacoli, incontri programmati, escursioni) a cura della animatrici/educatrici. Alcuni ospiti si intrattengono con parenti e conoscenti. Al rientro presso i reparti visite mediche e rilevazione parametri.
  • ore 18.00 – 19.00 Cena: Somministrazione della cena nell’apposita sala da pranzo del reparto.
  • ore 19.00 in poi: igiene personale e controllo parametri, incontro parenti e  messa a letto.

SERVIZIO ANIMAZIONE

Favorisce lo sviluppo dell’autonomia attraverso il recupero delle abilità residue e il potenziamento delle stesse.
L’animatore aiuta l’anziano alla presa di coscienza di sé e del proprio stato, aiutandolo a vivere in comunità e ad accettare gli altri individui con cui condividere la quotidianità (umanizzazione delle cure).
L’animatore in R.S.A. vive quotidianamente a contatto con l’anziano e instaura con lui un rapporto di fiducia che gli consente di avere un punto di osservazione privilegiato dei suoi bisogni da poter condividere con le altre figure professionali.

Accanto all’animazione tradizionale che fa uso di tecniche ricreative, culturali e aggregative, con lo scopo di far trascorrere e organizzare il tempo libero, l’animatore organizza interventi individualizzati o a piccoli gruppi mirati al recupero dell’orientamento spazio-temporale e di stimolazione della memoria.Il personale dedicato al servizio intrattiene relazioni periodiche con i colleghi delle RSA limitrofe per confronto sulle attività svolte e per l’organizzazione di incontri finalizzati all’interscambio.Il ricco programma annuale comprende uscite ricreative o rappresentazioni presso la Fondazione.

SERVIZIO DI CARATTERE ALBERGHIERO

Ristorazione

La Fondazione Gambara Tavelli Onlus è dotata di cucina interna centralizzata per il confezionamento dei pasti. Le pietanze vengono recapitate, alle sale da pranzo dei reparti, all’interno di carrelli termici. Ai reparti avviene la porzionatura e la distribuzione degli alimenti da parte degli operatori, incaricati di assistere gli ospiti non autosufficienti. La colazione è preparata direttamente al reparto con utilizzo di apparecchi automatici e prodotti confezionati (biscotti, fette, ecc). L’orario della colazione è variabile tra le ore 7.00 e le ore 8.30, in relazione ai tempi necessari per le attività di risveglio e igiene della persona svolte quotidianamente dagli operatori. Alle ore 11.30 è servito il pranzo, mentre la cena è servita alle ore 18.00. Il menù del giorno presenta almeno due proposte per ogni piatto, gli ospiti scelgono le portate del giorno seguente, segnalando eventuali necessità particolari agli operatori. Il menù è equilibrato, variato e differenziato a seconda delle stagioni utilizzando materie prime selezionate e di qualità. Sono sempre disponibili soluzioni particolari per diete prescritte dal Responsabile Sanitario, dal medico di reparto e/o del medico curante, per intolleranze alimentari e difficoltà di masticazione o deglutizione. Il disfagico gode di un pasto analogo a quello degli altri ospiti omogeneizzato e concentrato per la specifica esigenza.

Lavanderia e guardaroba

Sono servizi centralizzati che si occupano della cura degli indumenti personali degli ospiti, di tutto il materiale lettereccio e delle vettovaglie della struttura. All’ingresso presso la struttura viene fornito l’elenco degli indumenti che costituiscono la dotazione minima di ogni utente, i capi sono etichettati e per il loro riconoscimento. Dopo il lavaggio il personale ne cura lo smistamento e la riconsegna direttamente all’armadio personale dell’ospite situato in ogni stanza-alloggio. Il servizio è incluso nella retta.

Parrucchiera

All’interno della struttura, allestito in uno spazio dedicato, è fornito, il servizio di parrucchiera, a pagamento e su appuntamento, dal lunedì al venerdì dalle ore 8:00 alle 12:30.

Assistenza religiosa

Per assicurare le necessità spirituali degli ospiti, tutti i giorni feriali alle ore 16:30, nella cappella situata al piano terra della Fondazione, è celebrata la Santa Messa, preceduta dalla recitazione del Rosario (ore 16.00). Ogni Mercoledì nel “Salone Rosso” dell’animazione, alle ore 15.00, si recita il Santo Rosario. Ogni Venerdì alle ore 15.00 è prevista la celebrazione della Parola con la distribuzione della Comunione. Ogni primo Venerdì del mese alle ore 15.30 celebrazione la Santa Messa è celebrata presso il “Salone Rosso” dell’animazione. Durante l’anno liturgico vengono effettuate le celebrazioni di rito (festa dell’ammalato, Ceneri, Via Crucis, benedizione della gola ecc). Tutta l’attività religiosa è proposta nel rispetto della libertà di partecipazione in convenzione con la Parrocchia San Lorenzo di Verolanuova.

ORARI DELLE VISITE

Gli incontri degli ospiti con i propri congiunti sono liberi durante la giornata per assicurare la continuità del rapporto con la famiglia, che costituisce un fondamentale elemento di contatto dell’ospite con i propri affetti e un obiettivo primario che la Fondazione tutela e favorisce.

I parenti possono accedere liberamente alla struttura dalle ore 8.00 alle ore 20.00.

Per accessi in altri orari è necessario prendere accordo con i Caposala del reparto di degenza che provvederanno a rilasciare apposita autorizzazione.

 

E’ richiesta la discrezione dei visitatori durante lo svolgimento delle visite dei medici e nei momenti di riposo.

Per coloro che volessero assistere i propri congiunti durante la somministrazione dei pasti è possibile richiedere autorizzazione. Il Responsabile Sanitario, rilascerà nulla osta dopo valutazione dell’ospite e della situazione del reparto.

In caso affermativo, il parente sarà brevemente istruito dal personale ed eventualmente dotato dei presidi necessari, impegnandosi al rispetto delle direttive vigenti al riguardo.

FISIOTERAPIA

La fisioterapia nella Fondazione è assicurata dalla presenza di terapisti della riabilitazione e masso fisioterapisti ed è intesa come riattivazione globale, motoria e psicologica che utilizza le capacità presenti e le potenzialità residue dell’anziano. E’ compito dei fisioterapisti riabilitare l’anziano per portarlo al raggiungimento della massima autonomia in un ambiente che facilita la socializzazione. 

Gli obiettivi sono:
– 
equilibrio psico-fisico (motorio/psicologico),
– 
raggiungimento della massima autonomia possibile.

Importantissima è l’accoglienza al loro arrivo in struttura, frequenza costante della palestra, attività motoria di gruppo, ascolto del paziente. In palestra si svolgono esercizi sul lettino, deambulazione alle parallele, esercizi di riadattamento posturale, deambulazione in alternanza alla carrozzina, utilizzo del bastone, girello o tripode, cammino con il personale durante i vari spostamenti di andata/ritorno pranzo o ritorno colazione, oppure cammino autonomo.

In palestra accedono anziani che necessitano solo di cure fisiche per un miglioramento del dolore, altri che necessitano di rieducazione costante nel tempo.  L’orario per il servizio di fisioterapia è suddiviso fra pazienti esterni alla struttura ed interni (ospiti) della stessa.

Utenti esterni: dalle ore   8.00 alle ore   9.00 / dalle ore 11.30 alle ore 15.45 

Utenti interni: lun – mer – ven. dalle ore 10.00 alle ore 11.30 / mar – gio dalle ore 10.30 alle ore 11.30  

In base all’organizzazione quotidiana del lavoro di fisioterapisti e masso fisioterapisti nell’orario di apertura del reparto fisioterapia salgono nei reparti per eseguire attività di deambulazione – ginnastica passiva a letto o attività nelle varie palestre di nucleo.

Molta importanza riveste la “ginnastica del mattino fatta in gruppo, dal lunedì al venerdì e il rapporto umano con il paziente soprattutto nei suoi momenti meno “felici”.
Il miglior servizio è raggiunto attraverso il lavoro di squadra tra i fisioterapisti e le altre figure professionali che porta ad un confronto continuo sulle problematiche dell’ospite e alla ricerca delle soluzioni più adatte al paziente.

CONTATTI

Contattaci. Siamo a disposizione per qualsiasi informazione.